Search

REFLEX IN 10 lt

115.00230.00

Pittura termoriflettente per la protezione termica e l’efficienza energetica di ambienti interni.

 

Colore: bianco - colori personalizzabili su richiesta

Incidenza a mq:
5l: 3,76 €/m2
10l: 2,66 €/m2
Imballi: Latte da 5 e 10 Litri
Resa: 5 m2/l nelle due mani
Dettagli prodotto

Clear selection
Qty
SKU: 8059037180461 COD: RFIN-1 Categoria:
Richiedi informazioni
SKU: 8059037180461
SKU:RFIN-1

Prodotti non inquinanti e non dannosi

Certificazioni a norma di legge

Non crea spessore sulle pareti

efficientamento energetico

DESCRIZIONE

REFLEX IN è un’ innovativa pittura per ambienti interni a base di resine acriliche e speciali cariche micro e nano dimensionate termoriflettenti, progettata per la protezione termica di pareti e soffitti in ambienti interni. A differenza delle tradizionali pitture anticondensa/termoisolanti, che offrono solo un “effetto termico” ma non comportano alcun miglioramento tangibile delle prestazioni energetiche, REFLEX IN riflette oltre il 90% del calore prodotto dalle fonti di riscaldamento, migliora la resistenza termica della parete (R 0,64 m2K/W), riducendo lo scambio termico verso l’esterno.
Riduce i tempi necessari a riscaldare gli ambienti, mantenendo costanti e uniformi le temperature interne.
Attenua i ponti termici, evita la formazione di condensa, proteggendo dalla formazione di muffa.

Si stende facilmente, ha una resa elevata e dona un’ottima finitura estetica come le pitture tradizionali top di gamma: liscia, ottima copertura (Classe 2), molto opaca, lavabile (Classe 3) e permeabile al vapore. Inoltre, non vi è nessun limite di colorazione: è infatti possibile ottenere colorazioni anche scure e particolarmente intense, grazie al sistema tintometrico NCS-Cool Colors, basato su pigmenti IR Riflettenti.

Le prestazioni termiche di REFLEX IN sono certificate secondo normativa UNI EN 1934:2000 “Prestazione termica degli edifici- Determinazione della resistenza termica per mezzo del metodo della camera calda con termoflussimetro – Muratura”

VANTAGGI

• Resistenza termica certificata: 0,64 m2K/W con 3 mm di spessore. Per meglio interpretare il dato, la medesima prestazione si ottiene con 2,3 cm di isolante avente conducibilità termica 0,036 w/mk
• Riduzione sensibile delle dispersioni termiche invernali e dei consumi energetici
• Miglior comfort abitativo: ambienti più caldi d’inverno
• Protezione dalla formazione di condensa e proliferazione di muffe e microorganismi
• Resa superiore rispetto alle tradizionali pitture termiche
• Finitura liscia, lavabile e traspirante, nessun limite di colorazione
• Facile d’applicare, anche a pennello

 

CAMPI DI IMPIEGO

• Pareti e soffitti interni in muratura, cartongesso, ecc.
• Finitura prestazionale per contropareti isolanti o pannelli isolanti tipo TGR Panel (Sistema TGR Panel IN)
• Finitura ideale per la rasatura termica effettuata con Thermo-CemSC (Sistema Thermo-Reflex In)
• Risoluzione ponti termici, condense, formazione muffe, pareti fredde, ambienti umidi
• Riqualificazione energetica ed estetica di vecchi Sistemi a Cappotto
• Finitura prestazionale di pannelli isolanti di nuova installazione

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO
La superficie d’applicazione deve essere compatta, pulita, asciutta e priva di grassi, cere, siliconi e polveri.

Supporti nuovi:
I supporti nuovi devono essere maturati per almeno 28 giorni. Rimuovere le impurità e pulire le superfici. Togliere le eventuali pellicine sinterizzate. Non è necessario alcun tipo di pretrattamento per i supporti compatti e con una capacità di assorbimento uniforme. Gli intonaci leggermente sfarinanti in superficie e gli strati sinterizzati riducono comunque il potere di adesione. Èopportuno pertanto primerizzare il sottofondo con ADELASTIC, diluito 1:3 con acqua.
In linea di principio è comunque opportuno applicare una mano di fondo per assicurare un’essiccazione omogenea del rivestimento successivo, utilizzando ADELASTIC, diluito 1:3 con acqua.

Supporti vecchi:
Pulire accuratamente le superfici a secco o a umido. Rimuovere le parti in fase di distacco, i residui di vecchie pitturazioni e di vecchi rivestimenti friabili e procedere con la pulizia (meccanicamente oppure mediante opportuni sverniciatori). Rimuovere eventuale presenza di carta da parati. Su supporti soggetti a umidità di risalita è opportuno provvedere alla risoluzione della problematica con sistemi idonei prima dell’applicazione del prodotto. Isolare idoneamente supporti con macchie di nicotina, smog, acqua, fuliggine o grasso
In presenza di muffe e microorganismi è necessaria trattamento di pulizia e sanificazione delle pareti dell’ambiente con MUFFASAN. In presenza di gravi problematiche derivanti da ponti termici/condense, si consiglia la preventiva applicazione di THERMO-CEMSC e/o TGR PANEL IN. Consultare preventivamente l’ufficio tecnico R&dim per valutare il ciclo applicativo più idoneo in base alla problematica rilevata.
Se sulle superfici sono presenti delle crepe, si consiglia l’applicazione di idonee malte/sigillanti/stucchi.
Su intonaci nuovi/vecchi, pareti in calcestruzzo, gesso, pareti in fibrocemento, pareti già pitturate con pitture in dispersione applicare NANOPRIMER, diluito 1:4 (rasanti, intonaci, gesso, ecc) -1:5 con acqua (pareti già pitturate), oppure una mano di fondo uniformante acrilsilossanico termoriflettente UNIFORMANT L PLUS.
In presenza di verniciature a smalto, intervenire preventivamente con un’abrasione meccanica o irruvidire lo strato superficiale e successivamente applicare NANOPRIMER, diluito 1:4-1:5 con acqua, oppure una mano di fondo uniformante acrilsilossanico termoriflettente UNIFORMANT L PLUS.
In presenza di vecchie pitture a calce o minerali, rimuovere lo strato superficiale fin dove possibile e successivamente applicare NANOPRIMER, diluito 1:4-1:5 con acqua, oppure una mano di fondo uniformante acrilsilossanico termoriflettente UNIFORMANT L PLUS.
Su fondi lisci, al fine di creare l’idoneo grip, si suggerisce l’applicazione di una mano di fondo acrilsilossanico uniformante UNIFORMANT R.
L’ufficio tecnico R&dim è a disposizione per indicare l’esatto ciclo applicativo da utilizzare in base alla superficie applicativa.

 

PREPARAZIONE E APPLICAZIONE DEL PRODOTTO
REFLEX IN è un prodotto pronto all’uso. Può essere diluito con acqua pulita in funzione del 5-10% massimo.
REFLEX IN si applica in almeno due strati con pennello, rullo o spruzzo, avendo cura di attendere 4-6 ore tra le due mani. Il consumo di REFLEX IN è di circa 10 m2/l per mano. Si consiglia di lavare gli strumenti di lavoro con acqua subito dopo l’utilizzo. Applicare con temperature comprese tra i 5 e i 35° C e umidità relativa inferiore al 75%.

REFLEX IN è utilizzabile entro 12 mesi dalla data di confezionamento. Proteggere il materiale da umidità, gelo e luce del sole diretta. Temperatura di deposito: da +5°C a +30°C. I prodotti devono rimanere nei contenitori originali, non aperti.

Composizione
Resine stirolo acriliche in dispersione acquosa e speciali cariche micro e nanodimensionate termoriflettenti

Densità: 1150 g/l

Resistenza Termica (Uni En 1934:2000): 0,64 m2K/W
Certificato 1140-1B-17 CMR LAB Vicenza

Riflessione IR: > 90%

Dati caratteristici Secondo Din En 13300
Resistenza all’abrasione: Classe 3
Copertura: Classe 2
Opacità: Gloss 0,8 a 85° – Molto Opaco

Permeabilità al Vapore
Sd > 0,27 – Certificato 1581-2A-20 CMR LAB Vicenza

Voc: Valore limite UE per il prodotto (cat A/a): 30 g/l Questo prodotto contiene max: 30 g/l

Applicazione: Pennello, rullo, spruzzo (ugello 1,4 mm o superiore)

Resa: 10-12 m2/l per mano. Mani consigliate: 2, per una resa complessiva di 5-6 m2/l

Diluizione: Diluire con acqua. 5-10% a rullo; 10-20% a pennello; 10% a spruzzo.

Temperatura applicazione: 5-35° C (temperatura aria e supporto). Umidità relativa < 75%.

Tempi di asciugatura: Sovra verniciabile dopo 4-5 ore. Asciugatura completa dopo 72 ore.

Colorazione: Sistema Tintometrico NCS con pigmenti IR Riflettenti

SICUREZZA

Il prodotto non richiede etichettatura di pericolosità ai sensi della normativa vigente. Utilizzare rispettando le norme d’igiene e di sicurezza previste. Dopo l’uso, i contenitori non devono essere dispersi nell’ambiente. I residui di pittura termoriflettente vanno lasciati essiccare e vanno trattati come rifiuti speciali.
Non gettare i residui nelle fogne o nei corsi d’acqua. Smaltire il contenitore vuoto con responsabilità e secondo la legislazione locale.
Non utilizzare il contenitore vuoto per la conservazione degli alimenti.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIGUARDANTI L’USO SICURO DEL PRODOTTO, SI RACCOMANDA DI CONSULTARE L’ULTIMA
VERSIONE DELLA SCHEDA DATI SICUREZZA.

Formato

10 Lt/Kg, 5 Lt/Kg

Sei un professionista o rivenditore?

richiedi il listino prezzi dedicato



    Ho letto e accetto le condizioni della privacy policy del sito. Maggiori informazioni

    Ricevi il 10% di sconto sul primo ordine

    Iscriviti alla newsletter e ricevi un codice sconto da utilizzare per il tuo prossimo ordine.