Macchie scure sulle pareti e pittura scrostata con la presenza di crepe, macchie e cattivo odore che, inevitabilmente, si propaga per tutta la casa. Sono questi, brevemente, i segnali che ci indicano la presenza di un livello eccessivo di umidità dentro un’abitazione, fattore quest’ultimo che provoca lo sviluppo di una pericolosa muffa dannosa per la salute, per l’ambiente e per l’estetica della casa. Vediamo insieme quali sono i prodotti anticondensa per la casa.

Come identificare il problema dell’umidità di risalita in casa? E come distinguere tra muffa da condensa o da infiltrazione? 

Capire se in casa abbiamo un problema di condensa non è difficile: il primo segno inequivocabile è la sensazione di umidità nelle pareti, soprattutto nei mesi invernali. In genere sono poi presenti macchie di muffe verdi o nere, che si notano facilmente su muri e soffitti perché diretta causa della condensa. 

A volte questi antiestetici segni non sono facilmente visibili, ma si intravedono se scrutiamo attentamente dietro gli armadi o negli angoli più nascosti. 

Per eliminare le spiacevoli conseguenze provocate dalla condensa sui muri, e da quella provocata dalle infiltrazioni d’acqua (in particolare la muffa), non occorre avviare opere di rifacimento o altre operazioni invasive, basta utilizzare i giusti prodotti Nanocubo per prevenire e/o trattare la loro fastidiosa formazione. Oltre a detergenti e pulenti, infatti, questi problemi si possono risolvere applicando dei prodotti uniformanti, per preparare la superficie prima dell’applicazione di vernici, pitture e altri rivestimenti, con proprietà anticondensa.

Condensa da umidità: quali sono le cause e come risolverla

La condensa da umidità si forma quando l’aria interna all’ambiente, piena di umidità per varie ragioni, entra a contatto con una superficie interna più fredda. Condensandosi il vapore acqueo, si assiste alla formazione di goccioline sulla superficie interessata (generalmente muri, ma anche vetri interni delle finestre, angoli e murature esterne).

L’umidità eccessiva all’interno dell’ambiente causa dunque la nascita della condensa, portando a conseguenze dannose per la salute in quanto responsabili della nascita di muffe.

Oltre a utilizzare prodotti adatti a evitare la formazione di condensa di umidità in casa, è importante mantenere un livello di umidità ideale negli ambienti interni dell’abitazione: il valore medio di umidità che si consigli di mantenere va dal 40 al 60%, valore che si può misurare utilizzando un semplice igrometro.

Mantenere un ambiente privo di umidità è certamente quasi impossibile: questa si forma infatti a causa delle più semplici attività quotidiane, come cucinare o utilizzare i rubinetti. Negli ambienti in cui si forma molto vapore, pertanto, come i bagni e le cucine, è consigliabile mantenere una temperatura interna costante che si aggiri tra i 18 e i 20 gradi centigradi.

Muffa da condensa: come riconoscerla

La muffa da condensa e la muffa da risalita non scaturiscono dalle stesse motivazioni, eppure hanno un elemento in comune: l’umidità. Quando ci capita di notare la presenza di macchie scure sulle pareti, ovvero di muffa, o di intravedere rigonfiamenti negli intonaci, sappiamo che in entrambi i casi si tratta di muffa. Riconoscere la muffa da condensa è semplice: quando questa è presente si possono notare delle macchie scure sulla superficie interessata dal problema, spesso vicino agli infissi o negli angoli più freddi o umidi, come ad esempio nei seminterrati, accompagnate dallo scrostamento dei muri e, nella maggior parte dei casi, dal distacco dell’intonaco. Si tratta di muffa da condensa, causata dal depositarsi dell’umidità che già è presente in casa, infiltrata cioè nei muri. Le macchie sono causate dalla diffusione delle spore della muffa, che si sviluppano anche a causa della scarsa aerazion

Muffa da infiltrazione: imparare a distinguerla

Prodotti contro la muffa: Argo® il pulitore detergente di Nanocubo

ARGO 500ml

18.50127.00

ARGO 5 lt

18.50127.00

Che sia muffa provocata da umidità da condensa o di infiltrazione, esistono dei prodotti molto validi che aiutano a trattare e risolvere definitivamente questo problema: Argo, il pulitore detergente di Nanocubo, disponibile al sito Nanocubo.it, un prodotto ultrarapido, antimuffa, atossico e ecologico, molto utile nella pulizia degli ambienti interni (può essere infatti utilizzato sui muri, su mobili e su tessuti, oltre che su qualunque altra superficie adeguata al contatto con l’acqua).

Altri prodotti apparentemente simili al detergente pulitore Argo, necessitano di molte ore di azione per espletare la loro efficacia pulente, noi di Nanocubo ti offriamo invece un prodotto capace di agire in pochi minuti, privo di rischi per l’ambiente e per la salute. Dopo aver usato Argo pulitore puoi imbiancare subito la parete.

Noi di Nanocubo disponiamo di prodotti validi che ti aiuteranno a risolvere i problemi di umidità da condensa, muffa da condensa e da infiltrazione, oltre a disporre di una vasta serie di prodotti contro la muffa, anche a finalità preventive.